La guida dinamica del
corpo umano
cerca
nell'atlante
cerca
nelle patologie

Atlante Anatomico » Patologie » GASTRITE

GASTRITE

La gastrite è un'infiammazione acuta o cronica della parete interna dello stomaco. Può essere localizzata in un'area ristretta oppure interessare tutto l'organo. Le pareti dello stomaco normalmente sono protette da una mucosa che fa da barriera contro gli acidi che vengono prodotti; se questa barriera si indebolisce vengono danneggiate le pareti e si assiste ad un'infiammazione della mucosa.

CAUSE

I fattori che scatenano tale malattia sono:

- Infezione batterica, il microrganismo chiamato Helicobacter Pylori può col tempo lacerare la mucosa interna dello stomaco modificando le pareti

- Uso prolungato di farmaci analgesici ed antinfiammatori i quali riducono la quantità delle sostanze fondamentali che proteggono la mucosa interna dello stomaco

- Abuso di alcool

- Stress fisico (interventi chirurgici, traumi e ustioni) e psicologico

- Reazione immunitaria contro le cellule dello stomaco (gastrite autoimmune), presente in paziente affetti da altre patologie autoimmuni quali: tiroidite di Hashimoto, diabete di tipo 1, morbo di Addison (patologia che colpisce il surrene e provoca la diminuzione della produzione di cortisolo e aldosterone

DIAGNOSI

La diagnosi viene effettuata attraverso:

- Accurato esame obiettivo che valuta le condizioni generali del paziente

- Gastroscopia con biopsia, ispezione visiva della parete dello stomaco mediante fibre ottiche ed esame istologico del materiale bioptizzato

- Esame delle feci per la ricerca del sangue occulto, segno di emorragia del tratto digerente superiore

TERAPIA

La terapia prevede la somministrazione di:

- Farmaci antibiotici per eradicare l'infezione da Helicobacter Pylori

- Farmaci inibitori della pompa protonica per ridurre la secrezione acida dello stomaco

- Farmaci procinetici che aiutano a regolarizzare la motilità intestinale

- Farmaci antiacidi i quali riducono l'acidità dello stomaco proteggendo la mucosa dell'esofago

- Vitamine come la B12 e i folati per prevenire l'insorgenza dell'anemia

SINTOMI

I sintomi principali di tale malattia sono:

- Pirosi (dolore sordo nella parte superiore dell'addome) che può migliorare o peggiorare dopo l'assunzione di cibo

- Nausea e vomito

- Malessere generalizzato

- Diminuzione dell'appetito

- Perdita di peso

- Gonfiore addominale

- Eruttazione continua

I medici consultabili appartengono ad una libera scelta di abcsalute.it e non sono integrati nella sintergia "Atlante Anatomico Dinamico" con l'Università LA SAPIENZA

Consulta i medici

Dr Gabriele Gallo
Agopuntura
Roma (ROMA)
Avatar
Laurea: Medicina e Chrirurgia (1970)

Consulta gli articoli

Gastroenterologia interviene anche sulle malformazioni

La gastroenterologia si interessa dello studio e della cura delle malattie del tratto gastrointestinale.   Le procedure…

Pancreatite: infiammazione acuta, ricorrente o cronica del pancreas

La pancreatite è l’infiammazione del pancreas. La pancreatite acuta è una malattia improvvisa in cui il paziente…

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 04/12/2016