La guida dinamica del
corpo umano
cerca
nell'atlante
cerca
nelle patologie

Patologia

  1. Fegato
  2. Stomaco
  3. Milza
  4. Corpo dello Stomaco
  5. Colon Trasverso
  6. Colecisti o Cistifellea
  7. Pancreas
  8. Duodeno
  9. Colon Ascendente
  10. Digiuno
  11. Intestino Tenue
  12. Colon
  13. Ileo
  14. Intestino Cieco
  15. Appendice
  16. Colon Sigmoideo
  17. Intestino Retto
  18. Ano

Atlante Anatomico » Patologie » RETTOCOLITE ULCEROSA

RETTOCOLITE ULCEROSA

La rettocolite ulcerosa è una malattia infiammatoria cronica del colon ad eziologia sconosciuta che colpisce generalmente i giovani adulti tra i 25 e i 40 anni anche se tutte le fasce di età possono essere potenzialmente colpite. E' una malattia cronica-recidivante in quanto si alternano periodi di benessere a fasi di acuzie che determinano malessere generalizzato nel paziente.

CAUSE

La causa di tale malattia resta sconosciuta, si pensa ci possa essere un'associazione con pregresse infezioni intestinali di origine batterica che determinano una risposta immunitaria sproporzionata.

L'infiammazione e le lesioni di tale malattia sono limitate alla mucosa della parete intestinale, queste hanno la tendenza a sanguinare dando origine a vere e proprie rettorragie (perdita di sangue rosso vivo dall'ano).

DIAGNOSI

Per la diagnosi non è sufficiente il solo esame obiettivo o la presenza della positività degli indici di infiammazione negli esami ematochimici. L'esame endoscopico e l'esame istologico eseguito sulle biopsie effettuate sulla parete intestinale metteranno in evidenza l'infiammazione e le lesioni della mucosa intestinale.

TERAPIA

I farmaci utilizzati per il trattamento della rettocolite ulcerosa sono: i glucocorticoidi, la mesalazina e i farmaci biologici che bloccano il TNF-alfa, fattore fondamentale della risposta infiammatoria.

SINTOMI

La rettocolite ulcerosa può presentarsi in modo acuto e in questo caso va differenziata dalla gastroenterite acuta infettiva batterica che guarisce senza lasciare esiti.

I sintomi principali avvertiti dal paziente sono:

Sanguinamento rettale, dove si possono avere feci verniciate di sangue (segno di localizzazione nel retto) oppure sangue frammisto a feci quando la malattia è più estesa

Diarrea con muco e sangue rosso vivo

Dolore addominale che si risolve con la defecazione

Incapacità di svuotare l'intestino con spiacevole sensazione di necessità di defecare (tenesmo rettale)

Perdita involontaria di feci (incontinenza fecale)

Altri sintomi possono essere: anemia con mancanza di ferro per perdita cronica di sangue, tachicardia (battito cardiaco accelerato), febbre, malessere generalizzato e dimagrimento con perdita di proteine e sostanza nutritive.

Una delle complicanze più temute è il megacolon tossico, abnorme dilatazione del colon associato a gravi segni di disidratazione, febbre e malnutrizione.

I medici consultabili appartengono ad una libera scelta di abcsalute.it e non sono integrati nella sintergia "Atlante Anatomico Dinamico" con l'Università LA SAPIENZA

Consulta i medici

Dr Gabriele Gallo
Agopuntura
Roma (ROMA)
Avatar
Laurea: Medicina e Chrirurgia (1970)

Consulta gli articoli

Gastroenterologia interviene anche sulle malformazioni

La gastroenterologia si interessa dello studio e della cura delle malattie del tratto gastrointestinale.   Le procedure…

Pancreatite: infiammazione acuta, ricorrente o cronica del pancreas

La pancreatite è l’infiammazione del pancreas. La pancreatite acuta è una malattia improvvisa in cui il paziente…

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 08/12/2016