La guida dinamica del
corpo umano
cerca
nell'atlante
cerca
nelle patologie

Patologia

  1. Fegato
  2. Stomaco
  3. Milza
  4. Corpo dello Stomaco
  5. Colon Trasverso
  6. Colecisti o Cistifellea
  7. Pancreas
  8. Duodeno
  9. Colon Ascendente
  10. Digiuno
  11. Intestino Tenue
  12. Colon
  13. Ileo
  14. Intestino Cieco
  15. Appendice
  16. Colon Sigmoideo
  17. Intestino Retto
  18. Ano

Atlante Anatomico » Patologie » ULCERA GASTRODUODENALE

ULCERA GASTRODUODENALE

Per ulcera si intende una lesione infiammatoria aperta dovuta all’azione corrosiva dei succhi gastrici, localizzata sulla superficie dello stomaco (ulcera gastrica) o del duodeno (ulcera duodenale).

CAUSE

Le cause sono:

  • diminuzione della resistenza della barriera mucosa gastrica all’azione aggressiva degli acidi prodotti nello stomaco;
  • aumento della produzione di acidi corrosivi all’interno dello stomaco;
  • gastrite (infiammazione della mucosa);
  • infezione da parte dell’Helicobacter Pylori, batterio che si localizza al di sotto della mucosa gastrica;
  • assunzione protratta di antinfiammatori non steroidei (FANS) i quali riducono la concentrazione di bicarbonato nel muco;
  • stress fisico ed emozionale, alimentazione scorretta, abuso di alcol e di caffeina.

DIAGNOSI

La diagnosi di ulcera va differenziata da altre patologie quali:

  • ernia iatale (passaggio di una porzione dello stomaco dall’addome al torace attraverso un foro del diaframma);
  • gastrite cronica (infiammazione della mucosa gastrica);
  • calcolosi della cistifellea;
  • cancro dello stomaco.

 

La diagnosi di ulcera gastroduodenale viene fatta sulla base dei sintomi accusati dal paziente e confermata da esami quali:

  • infezione da Helicobacter Pylori;
  • gastroscopia (permette l’osservazione della superficie interna dello stomaco) con biopsia (prelievo di un frammento di tessuto per l’esame istologico);
  • esame radiografico con mezzo di contrasto (pasto baritato).

TERAPIA

La terapia prevede la somministrazione di:

  • farmaci inibitori di pompa protonica e farmaci antiacidi che riducono la secrezione acida dello stomaco;
  • farmaci antibiotici in presenza di positività dell’infezione da Helicobacter Pylori.

SINTOMI

I sintomi principali dell’ulcera gastroduodenale sono:

  • dolore epigastrico (sotto lo sterno) che insorge entro i primi 30 minuti dopo il pasto (ulcera gastrica);
  • dolore più frequente di notte che scompare con l’assunzione di cibo (ulcera duodenale);
  • nausea e vomito di contenuto gastrico (alimentare);
  • sudorazione;
  • tachicardia (aumento della frequenza cardiaca);
  • anemia sideropenica (da carenza di ferro) legata all’emorragie croniche;
  • ematemesi (sangue vivo dalla bocca);
  • melena (presenza di sangue nero digerito nelle feci).

I medici consultabili appartengono ad una libera scelta di abcsalute.it e non sono integrati nella sintergia "Atlante Anatomico Dinamico" con l'Università LA SAPIENZA

Consulta i medici

Dr Gabriele Gallo
Agopuntura
Roma (ROMA)
Avatar
Laurea: Medicina e Chrirurgia (1970)

Consulta gli articoli

Gastroenterologia interviene anche sulle malformazioni

La gastroenterologia si interessa dello studio e della cura delle malattie del tratto gastrointestinale.   Le procedure…

Pancreatite: infiammazione acuta, ricorrente o cronica del pancreas

La pancreatite è l’infiammazione del pancreas. La pancreatite acuta è una malattia improvvisa in cui il paziente…

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 03/12/2016