Indietro

Breath test: esame per la diagnosi di intolleranze alimentari e della presenza dell'helicobacter pylori

clicca per votare





Breath test Breath test batterio Il Batterio Helicobacter pilori Dolore Dolore causato dal batterio


Scritto da

Gaia Cortese, giornalista professionista (Ordine regionale della Lombardia)


Pubblicato il 04/08/2010

Modificato il 04/08/2010

Il Breath test è un esame sicuro, molto specifico e non invasivo, che serve per la diagnosi della presenza del batterio helicobacter pylori e dell'esistenza di qualche forma di intolleranza alimentare (intolleranza al lattosio, al fruttosio o al sorbitolo). Questo batterio, infatti, può causare gastrite, ulcera allo stomaco e all’intestino, ed è presente in numerosi pazienti che soffrono anche di reflusso gastrico.

 

Come funziona il test del respiro.
Il Breath test è chiamato test del respiro perché si basa sull’anidride carbonica emessa con il respiro. È un esame molto semplice che si basa sulla capacità dell' helicobacter pylori di rompere la molecola di urea in due molecole più piccole: ammoniaca e anidride carbonica.
Il paziente assume dell'urea marcata, ossia che contiene atomi di carbonio marcati; il batterio rompe l'urea in ammoniaca e CO2 e il carbonio marcato finisce nelle molecole di CO2 emesse nell'aria quando si respira. Una volta che il paziente ha ingerito l'urea marcata, la presenza dell' helicobacter si rileva dall'analisi dell'anidride carbonica emessa col respiro: se il batterio è presente nell'organismo, spezza l'urea liberando CO2 marcata che viene trovata nel respiro; se il batterio non è presente, nel respiro non viene trovata alcuna molecola di CO2 marcata.

 

Prepararsi al Breath Test.

Prima di iniziare il Breath Test viene fatta una prova del respiro: il paziente soffia dentro un palloncino o una bottiglia contenente del liquido. Successivamente il paziente prende una pastiglia o una soluzione d'acqua contenenti l'urea marcata con un tipo speciale di carbonio (13 o 14).
A questo punto, vengono presi dei campioni di respiro a intervalli regolari (in genere ogni 15 minuti). La ripetizione del Breath test è fondamentale per capire se la terapia iniziata ottiene i risultati sperati oppure se è il caso di trovare una terapia alternativa. L'esame dura da 40 minuti a un'ora e mezza.



Fonti:

- Enciclopedia Treccani (Novecento) - Ist. della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani Ed. 1990 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- Enciclopedia della Medicina - DeAgostini Ed. 2010 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- L'Universale della Medicina - Garzanti Ed. 1995 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 09/12/2016