Indietro

Fimosi: restringimento del prepuzio

clicca per votare





Neonato Massaggio con sostanze emollienti Prescrizione La terapia consigliata Germi Infezioni


Scritto da

Massimo Miliani, giornalista professionista (Ordine regionale della Lombardia)


Pubblicato il 04/08/2010

Modificato il 04/08/2010

La fimosi è una patologia che colpisce il pene e nello specifico il prepuzio, che si restringe fino a rendere impossibile scoprire completamente il glande durante l'erezione e, in alcuni casi, può portare al serraggio dell'orifizio stesso.
In caso di fimosi congenita nei neonati, la più frequente peraltro, non si è soliti intervenire chirurgicamente (a meno che l'orifizio sia completamente serrato, impedendo così la minzione): bastano infatti l'utilizzo di sostanze emollienti al termine di un bagno tiepido e la delicata stimolazione da parte della madre per far acquisire l'elasticità necessaria alla pelle del prepuzio.

 

Fimosi acquisita: la colpa è dei batteri
La fimosi serrata in età adulta è, invece, il risultato di infezioni a carico del glande o del prepuzio. Solitamente i germi e i funghi responsabili della fimosi nascono nel solco del glande, luogo dove alcune piccole ghiandole sebacee producono una sostanza oleosa che facilita lo scorrimento della pelle del prepuzio sul glande. L'accumularsi di questa sostanza oleosa, mischiata alla normale desquamazione delle cellule della pelle, formano lo smegma, un liquido cremoso e biancastro, terreno fertile per la crescita dei germi e dei funghi responsabili della fimosi.
I germi sono responsabili di due patologie a carico del pene, la balanite (irritazione che causa bruciore al glande) e la balanopostite, (infiammazione del prepuzio) che causano a loro volta l'insorgere della fimosi.

 

Pomate e antibiotici oppure la circoncisione
Se la fimosi non determina un serraggio dell'orifizio prepuziale la prima terapia è quella antibiotica e antinfiammatoria per debellare i batteri a causa della fimosi. Se gli antibiotici dovessero fallire e l'anelasticità della pelle del prepuzio non consentisse una normale vita sessuale o addirittura rendesse difficoltosa la minzione, l'unica alternativa possibile è la circoncisione, un'operazione che prevede la rimozione chirurgica del prepuzio.

 



Fonti:

- Enciclopedia Treccani (Novecento) - Ist. della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani Ed. 1990 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- Enciclopedia della Medicina - DeAgostini Ed. 2010 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- L'Universale della Medicina - Garzanti Ed. 1995 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 06/12/2016