Indietro

Faringite: infiammazione della faringe dovuta a batteri o irritazioni

clicca per votare





prima fase Principio di faringite inalazioni Inalazione di sostanze balsamiche infiammazione Faringite


Scritto da

Massimo Miliani, giornalista professionista (Ordine regionale della Lombardia)


Pubblicato il 04/08/2010

Modificato il 04/08/2010

sintomi della faringite sono febbre, dolore nella parte posteriore della gola con difficoltà a deglutire e, in caso di infezione da streptococco, presenza di placche batteriche. La prima fase è catarrale, con espettorazioni appunto di catarro, ed evolve poi in forma ipertrofica e atrofica.

 

È spesso associata ad altre infezioni respiratorie.
La faringite è infatti un'infiammazione del condotto muscolo-membranoso situato dietro la cavità nasale e laringea. Può essere causata da un'irritazione o da un'infezione batterica e spesso è un'estensione di analoghi processi infiammatori delle vie respiratorie superiori (bronchite, sinusite), delle vie respiratorie inferiori (tracheite), del naso e delle sue cavità (rinite ossia, più semplicemente, raffreddore), ma soprattutto della gola in forma estesa (laringite).

 

Antibiotici e rimedi contro il mal di gola.
La faringite causata da infezione batterica si risolve in circa 5-6 giorni mediante l'utilizzo di antibiotici a largo spettro. Assieme all'utilizzo dei farmaci antibiotici, può rendersi necessaria l'adozione di colluttori alcalini e sostanze disinfettanti per il cavo orale, nonché di sostanze balsamiche da inalare. In caso di faringite da irritazione si consiglia l'utilizzo di farmaci che allevino l'irritazione, ma i rimedi naturali e farmacologici non sono sufficienti se non si eliminano i fattori scatenanti, come il fumo, l'alcol, le polveri, l'eccessiva secchezza o temperatura degli ambienti in cui si vive o si lavora: il tabacco e le sostanze alcoliche, infatti, possono infiammare la mucosa e alimentare fastidiosi mal di gola e tosse. È quindi fondamentale sospendere l'assunzione delle sostanze irritanti, iniziare una terapia antinfiammatoria e migliorare l'igiene complessiva del cavo orale.La faringite acuta da irritazione, se non correttamente curata, può diventare cronica.

 



Fonti:

- Enciclopedia Treccani (Novecento) - Ist. della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani Ed. 1990 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- Enciclopedia della Medicina - DeAgostini Ed. 2010 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- L'Universale della Medicina - Garzanti Ed. 1995 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 04/12/2016