Prof. Dr Giorgio Calabrese

Specialista in Scienze dell'Alimentazione

Menu
laurea

    09/11/1977 -Medicina e Chirurgia (Catania)

    Iscrizione all'albo

    10/03/1978 - Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di ASTI (Ordine della Provincia di ASTI)

    Specializzazione

    09/07/1987 - Scienza dell'Alimentazione Indirizzo Nutrizionistico (Pavia)

    Abilitazione

    1977 /2  - Medicina e Chirurgia (Catania)


Cibo e stati d’animo


Dire stato d'animo è un modo generico di riferirsi ad alcune reazioni del nostro cervello.

 

L’innamorato corrisposto non ingrassa. Sono innamorato corrisposto, produco isoproterenolo, noradrenalina, ma non produco adrenalina.  Il che vuol dire che non produco insulina e se non produco insulina, in eccesso naturalmente, non ingrasso perché non produco grassi.

 

L’innamorato non corrisposta ingrassa. Sono innamorato e non sono corrisposto. Sono afflitto, sono stato lasciato dalla mia donna, se sono una donna dal mio uomo, e quindi produco adrenalina che produce insulina, che produce grassi.

 

Certo che il cibo incide sugli stati d'animo. Mi ha fatto arrabbiare il capo ufficio, mi ha fatto arrabbiare mia suocera, vorrei dargli un pugno in faccia: non si fa! Allora cosa faccio? Mangio.  Fra le due soluzioni scelgo la migliore ma è errata anch'essa. Io devo mangiare quando ne ho bisogno e non quando voglio uccidere qualcuno. Sappiamo che non è giusto uccidere, ma non è giusto neanche mangiare al posto di uccidere. L'una e l'altra cosa bisogna evitarle.

 

Certo che il cibo incide sugli stati d’animo perché produce neuropeptidi, ormoni che influenzano i comportamenti, che ci fanno aumentare la glicemia e di conseguenza aumentare anche l'insulina e i grassi, oppure addirittura il contrario, ci fanno diventare anoressici. Nell'uno e nell'altro caso il cibo ci fa star male.


Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 23/07/2019 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti