Prof. Dr Giorgio Calabrese

Specialista in Scienze dell'Alimentazione

Menu
laurea

    09/11/1977 -Medicina e Chirurgia (Catania)

    Iscrizione all'albo

    10/03/1978 - Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di ASTI (Ordine della Provincia di ASTI)

    Specializzazione

    09/07/1987 - Scienza dell'Alimentazione Indirizzo Nutrizionistico (Pavia)

    Abilitazione

    1977 /2  - Medicina e Chirurgia (Catania)


Mozzarella e pomodoro insieme OK


Pomodoro acido e mozzarella basica. Dire che il pomodoro è acido e la mozzarella basica e che metterli insieme sia dannoso, significa sconfessare un concetto di fondo che noi dietologi abbiamo sempre detto.

 

La caprese. Quando in estate, a pranzo, avete il problema di che cosa mangiare, piuttosto che mangiare un “paninazzo” con frittatina e simili, mangiatevi un piatto di caprese, cioè pomodoro e mozzarella, e metteteci magari della crosta di pane più che la mollica di pane.

 

Pomodoro e mozzarella ambedue acidi e basici. Certo, il concetto biochimico che porta alla costituzione chimica di questi due prodotti ci porterebbe a dire che la concentrazione del latte è basica e quello del pomodoro è acida. Io mi permetto di contestare questa valutazione: ambedue sono basici e acidi, quindi non c'è questa conflittualità.

 

I componenti del pomodoro. Col pomodoro portiamo nel nostro organismo tanta acqua, una discreta dose di fibra ma soprattutto tanto alfa-carotene, cioè licopene, che sappiamo essere un elemento di grande importanza nella prevenzione del tumore nella sfera genitale maschile, soprattutto della prostata; inoltre nella donna serve a proteggere le ovaie. Nel contempo il pomodoro è ricco di potassio, un elemento molto importante per far uscire tutto il sodio che in genere introiettiamo con troppo sale. Inoltre nel pomodoro troviamo altri minerali tra cui il ferro e il calcio; seppur il primo non sia in forma biologicamente attiva come il ferro dei prodotti animali, perché è un ferro non eme; e seppur il secondo non sia come quello dei latticini; però comunque sono sempre ferro e calcio.

 

I componenti della mozzarella. Nella mozzarella troviamo sempre tanta acqua, un 16% di grassi e abbiamo anche delle proteine di elevato valore biologico: della buona vitamina D, del buon calcio, e della vitamina B12. Ci manca solo un ferro di tipo eme. Nella giornata, al posto di una bistecca, potrete tranquillamente mangiare pomodoro e mozzarella.


Videointervista del: 09/10/2009


Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2019 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 83623320 - info@axelero.it

Aggiornato al 23/07/2019 - Il sito appartiene a un'azienda privata e si finanzia con gli abbonamenti dei medici inserzionisti