Droga e persona

clicca per votare





La droga crea rapidamente assuefazione e bisogno irresistibile



Scritto da

Scripta Firenze Agenzia di comunicazione


Pubblicato il 16/09/2015

Modificato il 17/09/2010

La droga, con la sua crescente diffusione, la facilità di acquisto, la rapidità di assuefazione, le continue varianti chimiche e la capacità di suggestione relazionale sui giovani in età sempre minore, ha effetti devastanti di carattere fisico e psichico che compromettono spesso irrimediabilmente lo sviluppo della persona, il suo equilibrio e la sua stessa vita.

ABCsalute.it constatando, nonostante il dilagare del fenomeno, una diffusa scarsa conoscenza dei meccanismi condizionanti e distruttivi degli stupefacenti, si impegna in un costante aggiornamento sul loro abuso, non trascurando la dipendenza da psicofarmaci.

Anche se la conoscenza del danno spesso non è un deterrente, tuttavia l’informazione diretta ai consumatori più giovani può creare le condizioni per una maggiore lucidità nel momento, carico di conseguenze, della prima micidiale opportunità di assumere una droga.

La droga, nonostante oggi sembri inarrestabile, può essere sconfitta anche con la corretta e capillare informazione.



Fonti:

Enciclopedia della Medicina Italiana - UTET - 2004





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 04/12/2016