Indietro

Assuefazione da nicotina

clicca per votare





Dipendenza fumo L'assuefazione alla nicotina Dosi elevate sigarette La nicotina porta a uno sviluppo della tolleranza Sigaretta mattina La prima sigaretta


Scritto da

Felicita Scardaccione, giornalista pubblicista (Ordine regionale della Puglia)


Pubblicato il 29/10/2009

Modificato il 29/10/2009

L’esposizione cronica alla nicotina dà assuefazione e le conseguenze comportamentali di questi cambiamenti sono ben documentate: in sintesi quasi più del 90% dei fumatori che tentano di abbandonare l’abitudine senza guida del medico o con un trattamento mirato, falliscono, la maggioranza ricade dopo pochi tempo.

 

Ma soprattutto l’esposizione ripetuta alla nicotina porta a uno sviluppo di tolleranza, di quella condizione che richiede dosi sempre più alte di nicotina sostanza necessaria per produrre la stessa stimolazione iniziale.

 

Così il metabolismo finisce per agire sulla nicotina abbastanza rapidamente, eliminandola dal corpo in poche ore. Ed anche se durante la notte i fumatori perdono questa tolleranza ciò non toglie che generalmente la nicotina contenuta nelle prime sigarette del giorno vengano considerate più forti o le "migliori". Al contrario durante l’arco della giornata la tolleranza torna ad aumentare e le sigarette addizionali finiscono per non avere più effetto.



Fonti:

www.dronet.org

Ha collaborato:
Gaetano Deruvo
(Presidente della SITD Puglia – Sezione Regionale Pugliese della Società Italiana Tossico Dipendenze)





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 06/12/2016