La guida dinamica del
corpo umano
cerca
nell'atlante
cerca
nelle patologie

Atlante Anatomico » Patologie » SINDROME DI SJOGREN

SINDROME DI SJOGREN

La sindrome di Sjogren è una patologia infiammatoria cronica, a patogenesi autoimmune caratterizzata da xerostomia (secchezza della bocca) e xeroftalmia (secchezza degli occhi). La malattia può coinvolgere tutte le ghiandole esocrine dell'organismo e a volte può associarsi ad altre malattie autoimmuni come Artrite Reumatoide, Lupus Eritematoso Sistemico, Sclerodermia e Tiroidite di Hashimoto.

CAUSE

L'eziologia della sindrome di Sjogren è sconosciuta, è verosimilmente di tipo multifattoriale per l'associazione di fattori genetici, ormonali, immunologici e virali. Si osserva un infiltrato linfoplasmacellulare (linfociti B e T) intorno ai dotti delle ghiandole salivari e lacrimali.

DIAGNOSI

La diagnosi si basa sulla valutazione da parte del medico del danno delle ghiandole lacrimali e salivari e sulla ricerca di alterazioni di esami ematici specifici come la presenza di autoanticorpi (anti-SSA e anti-SSB). Il test di Schirmer (misura la quantità della lacrimazione per mezzo di una piccola striscia di carta assorbente) e del rosa Bengala (colora selettivamente le cellule degenerate o morte) confermano il sospetto di riduzione della secrezione lacrimale e con la biopsia delle ghiandole salivari minori valutiamo il danno delle ghiandole produttrici di saliva.

TERAPIA

La terapia prevede l'utilizzo di lacrime artificiali, spray o gel idratanti del cavo orale e per le manifestazioni extraghiandolari si prevede l'uso di farmaci immunosoppressori ed antinfiammatori.

SINTOMI

I sintomi più frequenti sono: la sensazione di corpo estraneo o di stanchezza visiva, il bruciore oculare, la difficoltà a leggere e a guardare la televisione con frequenti complicanze di congiuntiviti infettive, lacerazioni della cornea e uveite posteriore (infiammazione delle strutture posteriori dell'occhio).

La secchezza del cavo orale è presente in quasi tutti i pazienti con sensazione di bocca secca, difficoltà alla masticazione e alla deglutizione.

Quando la malattia coinvolge più organi è presente: marcata astenia (stanchezza), danno renale, danno polmonare con distruzione del tessuto e conseguente riparazione cicatriziale (fibrosi polmonare), danno muscolare (miosite) e neurologico.

Di frequente riscontro sono: il fenomeno di Raynaud (variazione del colorito cutaneo delle dita delle mani e dei piedi, scatenata dal freddo o dalle brusche riduzioni di temperatura), le vasculiti con porpora (macchie rosse sulla cute) o ulcere agli arti inferiori e dolori muscolari.

I medici consultabili appartengono ad una libera scelta di abcsalute.it e non sono integrati nella sintergia "Atlante Anatomico Dinamico" con l'Università LA SAPIENZA

Consulta i medici

Consulta gli articoli

Immunologia per corrette risposte immunitarie

L'immunologia opera nell’ambito delle scienze biomediche con lo studio e la cura delle infezioni e delle deficienze nella…

Malattie sistema immunitario e Sindrome di Bruton

Cos’è l’immunodeficienza? È una condizione patologica di alterazione del sistema immunitario che si…

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 20/08/2017