Indietro

Alcolismo in televisione influenza giovani adolescenti a bere di più

clicca per votare





Alcolismo in televisione influenza giovani adolescenti a bere di più Alcolismo in televisione influenza giovani adolescenti a bere di più


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 24/02/2012

Modificato il 24/02/2012

Guardare film con protagonisti che bevono molto alcol influenza i giovani a bere di più.

Lo dimostra una ricerca pubblicata nella versione on line del British Medical Journal of Medicine.

Secondo la ricerca, i ragazzi che guardano film caratterizzati da protagonisti 'bevitori' hanno il doppio delle probabilità di iniziare a bere rispetto ai coetanei che guardano meno questo genere di film.

Secondo il team della Dartmouth Medical School che ha condotto la ricerca, i risultati dello studio dovrebbero indurre gli esperti a suggerire che Hollywood dovrebbe adottare, per la visibilità sullo schermo degli alcolici, le stesse restrizioni adottate per le sigarette.

 

Lo studio ha coinvolto un campione rappresentativo di oltre 6.500 adolescenti statunitensi di età compresa tra i 10 e i 14 anni, cui sono stati dati questionati sul consumo di alcol e sui fattori che avrebbero potuto potenzialmente influenzarli.

Tra i fattori contemplati era inclusa anche la visione di taluni film, oltre che l'ambiente e il comportamento di amici e coetanei.

Circa un ragazzo su 10 ha detto, per esempio, di possedere una maglietta o un cappello con la marca di una birra o di un superalcolico.

Quasi uno su quattro (23%) ha detto che i genitori bevono alcolici almeno una volta alla settimana, mentre il 29% ha dichiarato di poter accedere tranquillamente all'alcol in casa.

Sulla base di questi dati e della visione di determinati film, è emerso che i ragazzi che avevano visto pellicole con tematiche dominate dall'alcol hanno avuto il doppio delle probabilità di cominciare a bere rispetto a coloro che ne avevano visti di meno.

"Come l'influenza, alcune immagini dei film di Hollywood iniziano in una regione del mondo per poi diffondersi a livello globale, determinando i comportamenti degli adolescenti e, nei casi sbagliati, inducendoli a bere", scrivono gli autori.



Fonti:

Per Approfondire: Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 11/12/2016