Indietro

Aspirina riduce il rischio di ictus nei pazienti anziani

clicca per votare





Aspirina riduce il rischio di ictus nei pazienti anziani Aspirina riduce il rischio di ictus nei pazienti anziani


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 02/03/2012

Modificato il 02/03/2012

Le donne anziane la cui dieta comprende una notevole quantità di grassi trans sono più a rischio di subire un ictus ischemico, pericolo che si abbassa con l'assunzione di aspirina.

E' il risultato di un nuovo studio della University of North Carolina pubblicato oggi online sulla rivista Annals of Neurology.

 

Lo studio ha monitorato 87.025 donne sane in post-menopausa di età compresa tra i 50 e i 79 anni e ha dimostrato che le donne che adottano una dieta alimentare a maggior quantità di grassi trans hanno il 39% in più di probabilità di avere un ictus ischemico.

Il rischio era ancora più marcato tra le partecipanti che non utilizzavano aspirina: il 66% in più di possibilità di un attacco ischemico.

Tra le donne che avevano assunto aspirina per un periodo prolungato di tempo, i ricercatori non hanno riscontrato l'associazione tra il consumo di grassi trans e il rischio di ictus.

Dati che, secondo gli studiosi, evidenziano come l'uso regolare di aspirina contrasti l'effetto negativo dell'assunzione di grassi trans sul rischio di ictus.

Si tratta di grassi pericolosi generalmente creati nel processo di produzione alimentare e presenti nei cibi preparati industrialmente, tra cui miscele per dolci, fritture da fastfood, prodotti da forno commerciali, patatine, biscotti e persino cereali.

Secondo il team di ricerca, l'aspirina ha un effetto positivo in questo caso perchè riduce il rischio di ictus ischemico grazie al suo potere antinfiammatorio e la sua funzione anti-aggregazione piastrinica.



Fonti:

Per Approfondire: Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 03/12/2016