Indietro

Autismo: difficile diagnosticarlo

clicca per votare





Autismo: difficile diagnosticarlo Autismo: difficile diagnosticarlo


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 11/11/2011

Modificato il 11/11/2011

Una diagnosi di autismo spesso può essere sbagliata e confusa con patologie diverse. E' quello che suggerisce un nuovo studio condotto da Catherine Lord, Direttore dell'Istituto per lo Sviluppo Cerebrale del Weill Cornell Medical College and New York Presbyterian Hospital, che ha coinvolto dodici cliniche di ricerca del Nord America. Lo spettro dei disturbi legati all'autismo è molto vasto e spesso la diagnosi specialistica avviene troppo in fretta. Bambini con gravi problemi sociali spesso vengono 'liquidati' con una rapida diagnosi di autismo. L'indagine ha riguardato circa 1.200 bambini di età compresa tra i 4 e i 18 anni, cui era stata diagnosticato l'autismo mediante prove di comunicazione, di comportamento e di intelligenza, e avvalendosi delle osservazioni di psicologi e del confronto con i genitori. La ricerca ha tuttavia evidenziato che lo spettro di questi disturbi, in realtà, va da classificazioni più gravi, come la sindrome di Asperger, a quelle più lievi e meno invalidanti, come il PDD-NOS, il disturbo generalizzato dello sviluppo. In media, gli esiti dei test diagnostici sono risultati simili, ma la diagnosi dei disturbi è variata di molto: due cliniche, ad esempio, hanno riconosciuto a meno della metà dei bambini il disturbo dell'autismo; un'altra ha diagnosticato autismo a tutti i soggetti e nessuna ha preso in considerazione la sindrome di Asperger o il PDD-NOS. Più che focalizzarsi su un'etichetta, medici e genitori dovrebbero, secondo la Lord, chiedersi: "Che tipo di problemi ha il bambino con il linguaggio? Quanto è iperattivo? Con quale frequenza e intensità assume comportamenti ripetitivi?".



Fonti:

Per Approfondire: Vedi Link e Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 27/06/2017