Indietro

Caffeina aiuta a ridurre rischio diabete

clicca per votare





Caffeina aiuta  a ridurre rischio diabete Caffeina aiuta a ridurre rischio diabete


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 14/01/2012

Modificato il 14/01/2012

Bere diverse tazze di caffè ogni giorno potrebbe ridurre i rischi di diabete di tipo 2 perchè inibisce una sostanza legata alla malattia.
Studi passati hanno mostrato che i bevitori di caffè hanno un rischio minore di sviluppare diabete di tipo 2 (un tipo di diabete che riguarda il 90-95% dei casi di questa malattia nel mondo).

Alcuni ricercatori cinesi della Huazhong University of Science and Technology di Wuhan hanno ora scoperto che ogni tazza in più di caffè diminuisce di un ulteriore 7% questo rischio.
Gli scienziati si sono concentrati sul ruolo di una sostanza, la amiloide islet polipeptide, il cui incremento è da sempre considerato un processo patogeno legato al diabete di tipo 2.

Lo studio, pubblicato sul Journal of Agricultural & Food Chemistry, ha identificato due categorie di composti presenti nel caffè che inibiscono significativamente la amiloide islet polipeptide.
La scoperta suggerisce che, dunque, sarebbe questa la spiegazione del benefico effetto protettivo nei confronti del diabete esercitato dal caffè.
"Un effetto che però si esercita soprattutto quando si consuma questa bevanda con regolarità", ha spiegato Ling Zheng, uno dei curatori dello studio.



Fonti:

Per Approfondire: Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 11/12/2016