Indietro

Chili di troppo “affinano” olfatto, soprattutto per odore cibo.

clicca per votare





Olfatto più affinato per gli obesi

Recettori di odore e gusto Recettori di odore e gusto


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 30/11/2010

Modificato il 30/11/2010

chili di troppo non affinano la silhouette, ma l'olfatto sì, soprattutto quando si tratta di cibo. Uno studio della University of Portsmouth (Gb) dimostra infatti che le persone obese hanno un 'naso' particolarmente sviluppato nei confronti degli odori che provengono dagli alimenti. Ed ecco spiegato perché, spesso, fanno fatica a dimagrire: il loro 'super-olfatto' li costringe a godere più di altri dei profumi della cucina, captando facilmente nell'aria l'aroma di un pollo arrosto o di una torta al cioccolato. Cosa che rende assai più difficile togliersi dalla mente il desiderio dei piaceri del palato.

 

Gli esperti spiegano sulla rivista 'Chemical Senses' che la parte del cervello che elabora le informazioni legate agli odori è anche collegata ai centri di controllo dell'alimentazione, sempre nella materia grigia. Per ricercare un collegamento fra queste funzioni, gli scienziati hanno arruolato 64 volontari, che hanno preso parte a una serie di esperimenti per testare la loro abilità olfattiva.

 

I risultati hanno evidenziato innanzitutto che il 'naso' delle persone diviene molto più fino dopo aver mangiato piuttosto che a stomaco vuoto. Inoltre, le persone in sovrappeso sono apparse quelle con l'olfatto più sviluppato, soprattutto dopo aver consumato un pasto completo. Secondo gli studiosi, uno sviluppato senso dell'olfatto, soprattutto verso gli odori legati ai cibi, potrebbe svolgere un ruolo importante nell'eccessiva assunzione di alimenti: "speriamo che questi risultati - scrivono nell'articolo - stimoleranno la ricerca in questo settore, per aiutare coloro che lottano contro l'obesità".



Fonti:

Per Approfondire: Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 10/12/2016