Indietro

Donne a rischio gotta con troppe bibite e succo d'arancia

clicca per votare





Bibite zuccherate e succo d'arancia rischiose per la gotta nelle donne

Succo d'arancia e gotta Succo d'arancia


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 11/11/2010

Modificato il 13/12/2010

Per le donne anche i drink analcolici nascondono insidie per la salute. Le bibite ricche di zucchero, in particolare di fruttosio, come le bevande gassate, quelle a base di frutta o il semplice succo d'arancia, possono infatti favorire un accumulo di acidi urici e provocare la gotta. A lanciare l'allarme uno studio statunitense, di prossima pubblicazione su 'Jama'.
La gotta si manifesta principalmente attraverso forme di artrite: l'eccesso di acidi urici nell'organismo si deposita infatti nelle articolazioni sotto forma di cristalli. Un meccanismo favorito da diversi alimenti come la carne ma, dicono ora gli esperti, anche le bibite zuccherate.

 

Lo studio è stato realizzato sui dati raccolti tra il 1984 e il 2006 in un campione di 78.906 donne senza precedenti di gotta all'inizio della ricerca. Nei 22 anni dell'indagine, i ricercatori hanno scoperto che consumare un bicchiere di bevanda dolce al giorno aumenta il rischio di gotta del 74% rispetto al consumo di solo un bicchiere al mese. Con un succo d'arancia quotidiano, invece, il rischio aumenta 'solo' del 41%.
Del tutto scagionate le bevande light, risultate innocue. Secondo i ricercatori i dati dimostrano la necessità di una riduzione in consumo di fruttosio, soprattutto nelle donne.



Fonti:

Per Approfondire: Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 07/12/2016