Indietro

Forum ambientalista, studi confermano danni nucleare a salute

clicca per votare





Il prezzo ambientale dell'energia nucleare

Danni del nucleare Danni del nucleare


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 02/12/2010

Modificato il 21/12/2010

"Il ritorno del nucleare in Italia è un'assurdità da contrastare con tutte le forze perché rappresenterebbe una scelta anti-economica, arcaica e, soprattutto, dannosa per la salute della popolazione. Come dimostra una nuova ricerca tedesca in cui emerge che negli ultimi 40 anni le madri che vivono in un raggio di 35 km di una delle 31 centrali atomiche hanno
partorito fino a 15.000 bambini in meno rispetto alla media". A dichiararlo è Ciro Pesacane, Presidente del Forum Ambientalista, che commenta in una nota i dati emersi da una ricerca dell'International Physicians for the Prevention of Nuclear War (Ippnw), che riunisce i medici critici verso l'atomo.

 

 

"Lo studio - sottolinea Pesacane - conferma la relazione tra contaminazione radioattiva e un danneggiamento di cellule, in particolare quelle degli embrioni. In Germania uno studio sui tumori infantili già nel 2007 aveva rilevato un innalzamento del rischio di contrarre tumori e leucemie nei bambini piccoli vicino agli impianti. Anche i dati anagrafici - aggiunge Pesacane - confermerebbero che, dopo il 1986, in Europa sono nate molte meno bambine. Le centrali atomiche, sempre secondo la ricerca tedesca, anche durante il loro normale funzionamento rilasciano isotopi radiottivi di idrogeno (H3) o carbonio attivo (C14), che vengono assorbiti dal corpo umano. In caso di anomalie, o di spegnimenti improvvisi, queste radiazioni risultano addirittura più alte ed insidiose", riferisce l'associazione.
"A questo punto - conclude Pesacane - mi vien da chiedere al Dottor Veronesi se è ancora così certo di volere le scorie nucleari vicino casa".



Fonti:

Per approfondire: Vedi Link oppure Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 03/12/2016