Indietro

Nuove strategie terapeutiche per la cura dell'Alzheimer

clicca per votare





Nuove strategie terapeutiche per la cura dell'Alzheimer Nuove strategie terapeutiche per la cura dell'Alzheimer


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 26/10/2011

Modificato il 26/10/2011

Un farmaco usato comunemente per combattere l'ipertensione potrebbe ritardare la comparsa dei sintomi dell'Alzheimer e addirittura dimezzare il rischio di contrarre questa patologia.

La ricerca, frutto del lavoro di un gruppo di scienziati dell'Università di Bristol, è stata pubblicata sulla rivista Journal of Alzheimer's Disease.

 

Vagliando dati anonimi relativi a 10 milioni di pazienti britannici, gli studiosi hanno scoperto che gli ultrasessantenni che avevano assunto nei precedenti 10 anni farmaci contro l'ipertensione che avevano come bersaglio il sistema renina-angiotensina avevano il 50 per cento di probabilità in meno di ammalarsi di Alzheimer e il 25 per cento di probabilità in meno di soffrire di forme di demenza vascolare rispetto agli altri pazienti che invece prendevano medicine anti-ipertensive di altro genere. Il sistema renina-angiotensina regola la pressione sanguigna e la fluidità del sangue.

 

Secondo gli scienziati questi risultati, ancora preliminari, potrebbero indicare che gli effetti di questi farmaci non riguardano solo un mero abbassamento della pressione ma si estendono fino a comprendere altre alterazioni biochimiche.

Il gruppo di studiosi ha però precisato che saranno necessari ulteriori approfondimenti clinici per confermare in via definitiva questa importante scoperta.



Fonti:

Per Approfondire: Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 04/12/2016