Indietro

Pediatra: 'trucchi' per inserire le verdure in menù dei piccoli

clicca per votare





Come avvicinare i bambini a frutta e verdura

Alimentazione bambini Alimentazione bambini


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 02/03/2011

Modificato il 02/03/2011

Non è impossibile trasformare il proprio figlio in un consumatore di frutta e verdura. Ne è convinto il pediatra dell'Università di Milano-Bicocca Italo Farnetani, che suggerisce ai genitori una serie di 'trucchi' utili per inserire i vegetali nel menù dei piccoli. Farnetani ha condotto un'indagine ad hoc su un campione di 231 pediatri italiani, appartenenti a tutte le regioni. Scoprendo, ad esempio, che - secondo i 'dottori dei bambini' - i piccoli entro i 6 anni hanno una spiccata predilezione per banane e spremute d'arancia.

 

"C'è sempre qualche tipo di verdura o di frutta che ai bambini piace. Sta ai genitori di scoprirlo. E alcuni 'trucchi' possono aiutarli a evitare di fare errori", spiega il pediatra, che ne ha parlato al Convegno 'I vegetali: caratteristiche nutrizionali e proprietà farmacologiche', appena conclusosi a Parma.

 

"I vegetali sono accettati, di solito, in queste preparazioni: pasta con pomodoro, patate fritte, pizza, polpette, purea, pomodori rossi, fagioli e riso".

Non devono creare o formare "ostacoli" in bocca, "perciò meglio evitare sughi con ingredienti solidi. Vietato anche il mistero, dunque è bene non proporre pietanze troppo pasticciate - dice l'esperto - o con salse che nascondono il contenuto. Il bambino vuole sempre riconoscere ciò che mangia". Occhio poi alla "durezza": i bimbi non amano masticare troppo a lungo; e odiano i "fili", per esempio quelli dei fagiolini.



Fonti:

Per approfondire www.sipps.it oppure vedi il programma del congresso

 





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 13/12/2017