Indietro

Pediatria: generazione “breakfast skipper”, senza colazione rischi obesità

clicca per votare





Alimentazione bambini Alimentazione bambini


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 25/11/2010

Modificato il 17/12/2010

Chi ben comincia è metà dell'opera. Accade anche a tavola, dove gli esperti concordano: la prima colazione è in assoluto il pasto più importante della giornata, un'iniezione di 'carburante' necessaria per affrontare al meglio le ore iniziali della giornata. In ufficio, ma soprattutto a scuola. Eppure, benché il 90% degli italiani dichiari di fare colazione, alla prova dei fatti la maggior parte fallisce.

 

Solo il 30% consuma un primo pasto adeguato, mentre 7 su 10 sbagliano qualità o quantità degli alimenti assunti. E il dato più allarmante riguarda proprio i bambini: il 10-30%, in Europa come negli Usa, salta del tutto la colazione, rischiando problemi di salute e in primis sovrappeso e obesità. Il monito arriva dagli specialisti riuniti al Congresso Milanopediatria 2010, in corso in questi giorni nel capoluogo lombardo con la presenza dei principali esperti mondiali in materia.

 

Inappetenza, cattivo esempio in famiglia, la fretta imposta dai nuovi modelli di vita sono i fattori sotto accusa. Elementi che contribuiscono a delineare una generazione di 'breakfast skipper', termine anglosassone per definire i piccoli che 'bucano' regolarmente l'appuntamento chiave con la prima colazione. Bambini che finiscono per rimpinzarsi in modo sbagliato a pranzo, a cena o peggio ancora fuori pasto. Risultato: "I breakfast skipper corrono più rischi di sviluppare obesità", avverte Marcello Giovannini, presidente del summit meneghino.



Fonti:

Per Approfondire: Vedi Link oppure Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 10/12/2016