Indietro

Pigri e fumatori, i talloni d'Achille degli italiani

clicca per votare





I brutti vizi degli italiani

Fumatore Fumatore


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 30/11/2010

Modificato il 30/11/2010

Pigri e fumatori: questi i talloni d'Achille degli italiani. I connazionali non bandiscono sedentarietà e pigrizia, nonostante le malattie cardiovascolari costituiscano la prima causa di morte nel Belpaese. Ad accendersi una 'bionda' è il 22,8% della popolazione dai 14 anni in su. E gli uomini, quando si parla di tabacco, quasi doppiano le donne: il 29,2% fuma contro il 16,9% del gentil sesso. A rivelarlo l'Annuario statistico italiano 2010 dell'Istat diffuso oggi, che mostra, tra le altre cose, che siamo molto più sedentari che sportivi.

 

Nel 2010, il 22,8% della popolazione di 3 anni e più pratica uno sport con continuità, mentre il 10,2% vi si dedica saltuariamente. I sedentari rappresentano il 38,3%, con le donne più numerose degli uomini (42,8% contro 33,5%). In posizione intermedia si colloca un'importante fetta di popolazione (28,2%) che svolge almeno qualche attività fisica, come fare passeggiate, nuotare o andare in bicicletta.
Tornando al fumo, il tabagismo è più diffuso nelle fasce di età giovanili e adulte e, in particolare, tra i 25 e i 34 anni, fascia in cui la quota raggiunge il 32,3%.



Fonti:

Per Approfondire: Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 04/12/2016