Indietro

Screening mammario per il 90% delle donne al Nord e per il 40% al Sud. Si analizzano le motivazioni delle diversità

clicca per votare





Prevenzione al tumore mammario sottovalutato al sud

Screening mammario Screening mammario


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 08/12/2010

Modificato il 27/12/2010

Nonostante sia oramai riconosciuto che il tumore alla mammella, il più comune tra le donne (ogni anno 40 mila nuovi casi), si può contrastare e sconfiggere grazie alla diagnosi precoce, nel nostro Paese l'adesione allo screening mammario da parte della popolazione presenta notevoli differenze tra il meridione e il resto della Penisola, passando da una percentuale del 90% al Nord al 40% delle regioni meridionali.

 

 

E' quanto emerge da un convegno organizzato dall'Andos, l'Associazione Nazionale Donne Operate al Seno, d'intesa con la commissione Affari Sociali di Montecitorio, proprio per sottolineare "la diversita' di adesione allo screening mammario tra Nord e Sud". Negli ultimi 10 anni "sono stati fatti molti passi avanti - spiega la coordinatrice nazionale dell'associazione, Flori Degrassi - ma i dati parlano chiaro: al Nord la percentuale delle donne che effettua lo screening mammario è del 90%, al centro del 60% e al Sud del 40%". Con casi negativi come a Catania, dove l'adesione nel 2009 non ha superato la soglia del 30%.

 

 

A sottolineare il ruolo fondamentale svolto da Andos in questo campo è stato il sottosegretario alla Salute Francesca Martini: "Dobbiamo lavorare per provare a ridurre questo gap tra Nord e Sud. Un divario che ritengo sia anche culturale e che dunque - ha detto - non può prescindere dal ruolo fondamentale svolto dalle associazioni, che con la loro azione contribuiscono a migliorare l'efficacia delle politiche di prevenzione". Martini ha poi aggiunto che "il governo punta moltissimo sullo screening, come dimostra il nuovo piano oncologico", e che l'altro aspetto importante è cercare di coinvolgere sempre di più la medicina del territorio.



Fonti:

Per approfondire: Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 04/12/2016