Indietro

Sole artificiale, stop alle abbronzature facili

clicca per votare





Sole artificiale, stop alle abbronzature facili Sole artificiale, stop alle abbronzature facili


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 18/07/2012

Modificato il 18/07/2012

Il 'sole artificiale' per abbronzature facili e dal perfetto colore dorato, garantito dai lettini solari, è sempre più'off-limits': dalla California all'Italia, infatti, i lettini sono stati di recente vietati ai minorenni.

Ora, però, la Francia 'alza il tiro', con la proposta di un gruppo di senatori di vietare tout court le lampade abbronzanti destinate ad uso estetico e non medico. Divieti motivati da precise ragioni scientifiche.

La stessa Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha ribadito di recente che i danni arrecati alla pelle sono potenzialmente pericolosi e che prima ci si espone a dosi eccessive di raggi Uva, maggiori sono le probabilità di sviluppare una qualche forma di tumore cutaneo in età adulta.

Anche la Commissione Internazionale per la Protezione dalle Radiazioni non Ionizzanti e l'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro classificano come ''cancerogeno per l'uomo'' l'utilizzo di dispositivi abbronzanti che emettono radiazioni UV, con un ''aumento del rischio di melanoma cutaneo statisticamente significativo''.

Nonostante i rischi, però, sono tanti gli appassionati del 'sole artificiale': solo in Italia, sono circa un milione e mezzo gli under-18 che fanno almeno una lampada abbronzante all'anno, e fra questi 700mila sono i 'lettino-dipendenti' che ne fanno più di una al mese.



Fonti:

Per Approfondire: Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 04/12/2016