Indietro

Stop al sapone, cresce trend anti-doccia tra inglesi e americani.

clicca per votare





Stop al sapone, cresce trend anti-doccia tra inglesi e americani. Boots ha visto crescere del 45% le vendite degli shampoo a secco Stop al sapone, cresce trend anti-doccia tra inglesi e americani. Boots ha visto crescere del 45% le vendite degli shampoo a secco


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 02/11/2010

Modificato il 02/11/2010

C'è chi rinuncia alla doccia per pigrizia, chi giustifica lo stop al sapone come una scelta ambientalista. Sta di fatto che allarga le sue fila, tra cittadini americani e britannici, l'esercito di chi ha mandato in pensione shampoo e saponetta. A fotografare per primo il nuovo trend anti-doccia è il New York Times, che racconta il popolo degli schivi ad acqua e bolle di sapone snocciolando esempi. Tra questi è destinato a far discutere chi preferisce rinfrescarsi, dopo una corsa nel parco, con salviettine umidificanti anziché lasciar scorrere l'acqua dal rubinetto del bagno. O chi al posto del deodorante opta per una fetta di limone spalmata sotto le ascelle.

 

Secondo il britannico 'Guardian', anche tra i sudditi di Sua Maestà la nuova tendenza sta facendo proseliti. Un sondaggio dello scorso anno dell'azienda SCA ha rivelato che il 41% degli uomini e il 33% delle donne inglesi non fa la doccia tutti i giorni, con un 12% che ammette di lavarsi in 'profondità' solo una o due volta a settimana. Sempre lo scorso anno, una ricerca della Mintel ha mostrato che oltre la metà dei giovani britannici non si lava tutti i giorni, e in molti optano per una rapida spruzzata di deodorante per mascherare eventuali olezzi.

 

Se poi consideriamo che lavare i capelli, soprattutto se lunghi, viene dai più considerata una seccatura, non sorprende che nel 2008 Boots abbia registato un aumento di ben il 45% nelle vendite degli shampoo a secco. Una tendenza che sembra quasi ispirata dal poeta Jorge Luis Borges, che nella celebre 'Istanti' ammette che sarebbe "meno igienico" se tornasse indietro nel tempo per rivivere la propria vita.



Fonti:

Per Approfondire: Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 05/12/2016