Indietro

Wi-Fi e rischio di infertilità maschile: uno studio ne conferma la relazione

clicca per votare





Wi-Fi e rischio di infertilità maschile: uno studio ne conferma la relazione Wi-Fi e rischio di infertilità maschile: uno studio ne conferma la relazione


Scritto da

AdnKronos Salute (Agenzia Giornalistica di Comunicazione)


Pubblicato il 08/12/2011

Modificato il 08/12/2011

Il wireless riduce la qualità del liquido seminale maschile, danneggiando la fertilità.

Sono questi i risultati di uno studio spagnolo condotto dalla Nascentis Medicina Reproductiva di Cordoba.

 

I ricercatori hanno prelevato campioni di liquido seminale di 19 uomini in salute e ne hanno lasciato alcune gocce sotto un laptop (computer portatile) collegato a Internet tramite una connessione Wi-Fi, controllandone poi le condizioni dopo quattro ore.

Un quarto degli spermatozoi era immobile, mentre in un campione analogo di controllo posto a distanza di sicurezza dal computer questa percentuale era solo del 14%. Inoltre, il 9% dello sperma mostrava danni genetici al DNA, tre volte più del campione di controllo.

 

 

La causa di questa situazione, secondo gli scienziati, sono le radiazioni elettromagnetiche generate durante la comunicazione wireless. "I nostri dati suggeriscono che l'uso di un computer portatile connesso in modalità wireless a Internet e posizionato vicino agli organi riproduttivi maschili più ridurre la qualità dello sperma umano", spiega Conrado Avendano, a capo del gruppo di ricerca.

Gli scienziati, come si legge sulla rivista Fertility and Sterility, hanno poi condotto un altro test sotto un laptop con connessione via cavo, ma in questo caso non si sono registrati danni significativi al campione di liquido seminale.



Fonti:

Per Approfondire: Vedi Link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 05/12/2016