Indietro

Distorsione: trauma a carico di un'articolazione

clicca per votare





Distorsione Distorsione Lesione articolazione Lesione Tutore Tutore


Scritto da

Massimo Miliani, giornalista professionista (Ordine regionale della Lombardia)


Pubblicato il 04/06/2010

Modificato il 04/06/2010

Una distorsione è una lesione a carico di un'articolazione, ed è causata generalmente da traumi come un movimento improvviso o violento. In una distorsione i normali limiti fisiologici dell'articolazione vengono superati provocando danni a tessuti quali capsula, legamenti e tendini.

 

La più delicata è la caviglia
I sintomi tipici della distorsione sono dolore, gonfiore della parte distorta, edema e contrattura della muscolatura coinvolta. La gravità di una distorsione è determinata dalla presenza o meno di rottura dei legamenti (parziale o totale) e di fratture. Le articolazioni più esposte a trauma distorsivo sono quelle facenti parte dell’apparato locomotore, come ginocchio e caviglia, ma anche spalla, gomito, polso e pollice sono a rischio. L’articolazione della caviglia è la più delicata in caso di distorsione perché se non curata può portare a traumi distorsivi cronici.

 

È necessario il riposo
Il primo intervento da effettuare in caso di distorsione è mettere a riposo l’arto e raffreddare mediante ghiaccio la parte interessata, in modo da ridurre il dolore e l’edema. Nella maggior parte dei casi una completa guarigione si ottiene mediante riposo e una fasciatura che faccia da tutore. In caso di distorsione grave, si ricorre all’immobilizzamento dell’arto tramite ingessatura e solo nel caso in cui la lesione dei legamenti è tale da far presagire un’instabilità permanente, si ricorre all’intervento chirurgico ricostruttivo. La riabilitazione susseguente il periodo di riposo o l'intervento è incentrata in esercizi atti a recuperare l’articolarità. Frequenti sono le terapie a base di ultrasuoni, laser e magnetoterapia.



Fonti:

- Enciclopedia Treccani (Novecento) - Ist. della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani Ed. 1990 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- Enciclopedia della Medicina - DeAgostini Ed. 2010 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link
- L'Universale della Medicina - Garzanti Ed. 1995 - Autori e riferimenti scientifici: vedi link





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 26/04/2017