Indietro

Vari sono i tipi di eczema, tutti pruriginosi

clicca per votare





Eczema L'eczema Prurito Il prurito Dermatite La dermatite


Scritto da

Francesco S. Cantù, giornalista pubblicista (Ordine giornalisti della Lombardia) tessera N° 118321


Pubblicato il 08/10/2009

Modificato il 08/10/2009

L’eczema è una malattia cutanea molto comune, polimorfa e spesso recidivante, che può presentarsi primitivamente, come la dermatite atopica e la dermatite allergica da contatto, oppure essere una complicanza di altre dermatosi. Si presenta con lesioni infiammatorie di tipo eritematoso e vescicoloso, accompagnate da prurito, che spesso è molto importante, tanto da provocare lesioni crostose da sfregamento.



L'eczema atopico o costituzionale insorge principalmente entro il primo anno di vita e in minor percentuale anche in epoche successive dell’infanzia. L’atopia è uno stato di predisposizione genetica a un’esagerata risposta reattiva nei confronti di allergeni comuni, che normalmente non inducono alcuna reazione nei soggetti non atopici. Si manifesta con chiazze eritemato-desquamative che nei primi mesi di vita si localizzano alle guance, con intenso prurito, per poi diffondersi a tutto il resto del corpo, risparmiando le pieghe degli arti e le regioni periorifiziali, come la bocca, ecc. Nel bambino più grandicello invece la dermatosi colpisce soprattutto le labbra e le pieghe. L’andamento è cronico e recidivante e nel 90% dei casi la dermatosi regredisce con l’adolescenza.

 

L'eczema da contatto può essere di tipo irritativo, quando i test allergologici risultano negativi, oppure allergico, quando i test suddetti sono positivi al contatto con determinate sostanze. Frequentemente colpisce categorie lavorative ben definite, in cui i soggetti sono esposti ripetutamente a sostanze allergeniche, come muratori, parrucchieri, baristi, tintori, panettieri, tipografi, chimici, casalinghe, ecc. In altri casi l’eczema può essere causato da reazioni allergiche dell'organismo ad alcuni farmaci topici, cosmetici, metalli di uso comune o a cibi con cui si viene a contatto, come i pomodori, ecc.

 

Il paziente affetto da eczema deve immediatamente recarsi dal dermatologo e armarsi di santa pazienza: La malattia non scompare facilmente, perché necessita di una cura costante e della ricerca di eventuali sostanze implicate nella patogenesi.


Domande più frequenti

1. L’eczema atopico può interessare anche l’adulto?
L’eczema atopico o dermatite atopica nel 10% dei casi può non regredire con l’adolescenza e interessare l’età adulta con le caratteristiche di un eczema cronico, con segni diffusi dovuti allo sfregamento.
2. Come si cura?
Con un trattamento locale a base di creme emollienti, lenitive e antinfiammatorie e in alcuni casi cortisoniche, oppure con una terapia antistaminica per via generale. In certi casi la dieta, previo test allergologico, può portare giovamento allontanando i cibi a cui si risulta allergici. Attualmente ci sono creme ad azione immunomodulatrice che possono dare notevole miglioramento.
3. L’eczema atopico può colpire i bambini a tutte le età?
Compare più frequentemente nei neonati a partire dal 2°- 3° mese di età ed è chiamata dermatite atopica del lattante, oppure dal primo al quinto anno di vita e con minor incidenza entri i dieci anni.
4. Il mare fa bene ai bambini affetti da eczema atopico?
Un soggiorno al mare può giovare molto alla dermatite, che però poi tende a recidivare durante l’inverno.
5. È vero che dopo la pubertà l’eczema atopico scompare?
Alla pubertà la malattia regredisce spontaneamente nel 90% dei casi e solo in una piccola percentuale persiste dopo i 30 anni.
6. Che cos’è l’eczema della casalinga?
È un eczema delle mani provocato da ipercontatto con detersivi o con altri detergenti chimici di uso domestico.
7. L’eczema della casalinga colpisce molte donne?
È più diffuso di quel che si pensi
8. Quali precauzioni prendere?
Il primo passo è usare guanti di filo bianco di cotone ricoperti di gomma, dopo aver applicato creme emollienti e protettive sulle mani, quando si fanno le pulizie.
9. Le creme protettive prevengono e curano gli eczemi?
Le cosiddette creme-barriera possono essere efficaci per prevenire l’eczema da contatto delle mani e devono essere applicate costantemente, cercando soprattutto di allontanare le possibili cause allergizzanti.
10. Quali sono le principali sostanze responsabili dell’eczema da contatto?
Moltissime molecole presenti in numerosi preparati, farmaci e cosmetici di uso quotidiano, come tinture, profumi, antisettici, gomme, detersivi, anestetici locali, resine, cobalto, cromo, formalina, lanolina, nichel, insetticidi, conservanti, ecc. che associati ad altri elementi presenti nei prodotti possono sensibilizzare la cute e le mucose e causare così l’eczema da contatto.




Fonti:

Rook A. "Textbook of Dermatology" - Fourth Edition Blackwell Scientific Publ. 1986
Caputo R., Monti M. "Manuale di Dermocosmetologia Medica" - Raffaello Cortina Editore 1995
A. Haynal, W.Pasini "Medicina Psicosomatica" - Ed. Masson, 1999
Crepaldi C., Baritussio A. "Trattato di Medicina Interna" - Ed. Piccin Nuova Libraria S.P.A., 2002
Beers M.H. "Il Manuale Merck per la Salute" - Raffaello Cortina Editore 2003
Kidd E.A.M., Smith B.G.N., Watson T.F.  "Pickerd's Manual of Operative Dentistry" - Eighth Ed. Oxford Univ. Press 2003
Janis J. E. "Essentials of Plastic Surgery" - QMP, Inc. 2006
Jackson T.L. "Moorfields Manual of Ophthalmology" - Mosby Elsevier Ed. 2007
Caruso A. "Manuale di ginecologia ed ostetricia" - CIC Ed. Intern. 2008
Harrison's "Principles of Internal Medicine" - Mc Graw-Hill Ed. 2008
AA.VV. "Enciclopedia della medicina" - De Agostini 1990
Rothenberg Robert E. "Enciclopedia della medicina" - Garzanti 1998
Galimberti U. "Enciclopedia di psicologia" - Garzanti 1999





Commenti

  • il 12/06/2013

    paolafontana ha commentato:


    CURARE ECZEMA ATOPICO DEFINITIVAMENTE MIO FIGLIO DI 11 ANNI SOFFRE DA 3 ANNI DI ECZEMA ATOPICO. TUTTE LE CURE PRESCRITTE DAI MEDICI SI SONO RIVELATE INEFFICACI. SONO INFERMIERA, MALATA DI SCLEROSI MULTIPLA. IO STESSA MI CURO UTILIZZANDO UN METODO ALIMENTARE CHE SI CHIAMA KOUSMINE. HO CAPITO CHE OGNI NOSTRO DISTURBO, ALL’INIZIO BANALE, COME PELLE SECCA, CADUTA CAPELLI, MACCHIE BIANCHE SOTTO LE UNGHIE, QUALUNQUE PROBLEMA DI PELLE, INFEZIONI RIPETUTE E TANTO ALTRO, INDICA CHE SIAMO CARENTI

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 11/12/2016