Indietro

L’alopecia areata: cause

clicca per votare





Alopecia areata Alopecia areata


Pubblicato il 25/07/2016

Modificato il 25/07/2016

Articolo a cura della Dott.ssa Rita Viscovo

Con il termine alopecia o area Celsi si intende l’assenza di peli o capelli in zone del mantello cutaneo in cui sono normalmente presenti. In base alla sede e all’estensione della manifestazione possiamo distinguere il disturbo in:

 

  • Alopecia decalvante parziale o totale, a seconda dell’estensione della patologia.
  • Alopecia Areata monolocularis: si manifesta in un unico punto del cuoio capelluto.
  • Alopecia Areata multilocularis: presente in zone multiple del cuoio capelluto.
    Alopecia Barbae: è limitata alla barba.
  • Alopecia Ophiasis: tipica della zona posteriore del capo e della regione occipitale e temporale. Il termine Ophiasis significa “serpente” e si correla all’aspetto della lesione.
  • Alopecia Totale: interessa tutta l'area del cuoio capelluto.
  • Alopecia Universale: interessa tutto il corpo, compreso zone pubiche, ascelle, ciglia, sopracciglia e altre, raramente risponde alle terapie.

La ricerca ha fatto notevoli passi avanti nella definizione delle cause dell’alopecia, e si è scoperto che ancora una volta la genetica ha un peso determinante: sono stati trovati ben 8 geni che collaborano al manifestarsi dell’alopecia, e sono responsabili anche di altre patologie tra cui la celiachia e patologie reumatiche. Alla luce di questo dato, l’alopecia si può considerare una malattia geneticamente determinata.

Non esiste ancora un test genetico capace di indicarci l’evoluzione o la capacità di regressione dell’alopecia nel tempo. La teoria più accreditata ci porta ad una reazione immunitaria anomala da parte degli anticorpi IgE, quelli presenti nelle allergie, o più generalmente dei linfociti T con l’avvio di una reazione di blocco in grado di alterare la crescita dei follicoli.

 

L’associazione tra problematiche ormonali ed autoimmuni come la tiroidite di Hashimoto rafforza ambedue le tesi, sia quella genetica che quella immunologica, poiché lo squilibrio immunitario in soggetti predisposti geneticamente porterebbe al manifestarsi dell’alopecia.

Un tempo si associava la comparsa dell’alopecia a un forte stress psicologico, oltre che a una generica malnutrizione, e si era notato che la malattia era più frequente in soggetti con carenze specifiche mineral-vitaminiche, ferro e vitamine del gruppo B. In effetti, non si è mai trovata un’univoca motivazione anche se le persone che appaiono deperite, anoressiche e fortemente depresse possono manifestare accanto alla problematica psichica anche l’alopecia. Certo è che la comparsa dell’alopecia e del deffluvium, l’aumento della caduta dei capelli, può diventare causa di grave stress psicologico, sovente accompagnato da crisi di panico.

 

Esiste un semplice test che ci può aiutare nella diagnosi dell’alopecia areata.

In casi sospetti, si sottopone a trazione una ciocca di capelli che, se si staccheranno con notevole facilità, daranno come esito un Pull Test Positivo. La presenza di osti follicolari pervi farà da corollario e rassicurerà il medico rispetto alla benignità della prognosi. Ciò permetterà allo specialista di analizzare l’alopecia cicatriziale nella quale il tessuto atrofico è preludio di un’impossibile ricrescita.

Un percorso specifico e peculiare, oltre a farmaci a uso topico che in alcuni casi possono migliorare la situazione, è quello strutturato in equipe con strutture mediche che si avvalgono della Neuromodulazione Auricolare, atta a riequilibrare indirettamente i meccanismi immunitari e lo stress per raggiungere buoni risultati.





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. ora axélero S.p.A. Copyright 2009 - 2017 ©Tutti i diritti riservati - C.F./Partita IVA IT 07731860966
Sede Legale: via Cartesio, 2 20124 Milano - Cap. Soc. € 68.000,00 i.v - R.E.A. Milano n. 1978319 - N.Telefono +39 02 84161616 - info@axelero.it

Aggiornato al 21/07/2017