Indietro

Drenaggio connettivale, perché è importante?

clicca per votare





Drenaggio connettivale Drenaggio connettivale


Scritto da

Dr.ssa Maria Letizia Primo


Pubblicato il 24/03/2014

Modificato il 24/03/2014

Questo che state leggendo è un editoriale dedicato all’importanza del drenaggio connettivale per la disintossicazione, come anticipato nell’articolo generico sul drenaggio.

Il drenaggio connettivale è il primo step terapeutico per la disintossicazione.

Un buon grado di disintossicazione mesenchimale è il presupposto per un buono stato di salute. L’omotossicologia considera la matrice extra-cellulare una struttura organica e non solo il tessuto di sostegno interposto fra le cellule. Secondo le più recenti acquisizioni in tema di fisiologia umana, la matrice rappresenta il vero sistema di regolazione di base: tutte le variazioni del nostro ambiente esterno ed interno influiscono sui meccanismi cellulari attraverso la sostanza fondamentale, la stessa che rappresenta il fulcro della funzionalità del sistema difensivo dell’organismo.

Attraverso la sostanza fondamentale avviene la comunicazione fra le cellule e l’ambiente esterno. Nella matrice si “sfioccano” le terminazioni nervose vegetative, ed è qui che tramite le sostanze neurali citochine ed endocrine (neurotrasmettitori, neuropeptidi, ormoni) viaggiano le informazioni di natura PNEI. Sempre qui risiedono le cellule dell’immunità innata  ed è qui che si sviluppa il processo infiammatorio.


Detto ciò, appare chiaro che l’integrità anatomica e funzionale della matrice, la sua pulizia e detossificazione determina il corretto funzionamento cellulare. Un accumulo tossico in questa sede, dunque, rappresenta un potenziale innesco patologico e il presupposto per la cronicizzazione delle patologie.

Per completare il discorso sul drenaggio, nel prossimo articolo illustrerò le terapie d’appoggio, allopatiche e omeopatiche, per il drenaggio connettivale.



Fonti:

Per saperne di più:
1. Il drenaggio Punto di incontro tra allopatia ed omeopatia Alessandro Perra  Dipartimento Scientifico Guna 2013

2. Dr.ssa Marianne Kirsch, Gröfelfing Rafforzamento immunitario e immunostimolazione attraverso la disintossicazione del mesenchima Rivista italiana di omotossicologia gennaio marzo 1989 pag 5-8

3. Prof Sanseverino; Dr P Castellacci Fisiopatologia del tessuto connettivo Atti dell’11° congresso nazionale di omotossicologia e medicina biologica Luglio settembre 1996 pag 8-11

4. Prof. Ivo Bianchi Approccio omotossicologico alla patologia del tessuto connettivo Atti dell’11° congresso nazionale di omotossicologia e medicina biologica Luglio settembre 1996 pag 11-24

5. Dott.ssa Maria Corgna  Stress e disregolazione immunitaria nel “grund system” delle ghiandole endocrine :dalla sterilità alle malattie autoimmuni Atti dell’11° congresso nazionale di omotossicologia e medicina biologica Luglio settembre 1996 pag 65-67





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 03/12/2016