Indietro

Oculorinite allergica: rimedi di omotossicologia

clicca per votare





Euphrasia Euphrasia


Scritto da

Dott.ssa Maria Letizia Primo


Pubblicato il 06/02/2014

Modificato il 06/02/2014

Dopo aver spiegato cos’è l’oculorinite allergica e come si previene e cura con i rimedi omeopatici, vediamo adesso come si cura la rinite allergica stagionale con l’omotossicologia.

 

Luffa compositum heel spray e compresse.

Per prevenire e curare i sintomi della rinite allergica stagionale è necessario cominciare la terapia con Luffa compositum heel almeno 1 mese prima della pollinazione seguendo il calendario pollinico dell’anno in corso. 1 compressa da sciogliere sotto la lingua nelle 24 ore arrivando in acuto a 8 compresse nelle 24 ore. Lo spray si usa all’apparizione dei sintomi con 1 spruzzo per narice più volte al giorno a seconda dell’ostruzione nasale, in modo da mantenere le narici libere.

Questo farmaco omotossicologico è un’efficace terapia di terreno e della fase acuta della rinite allergica stagionale, e i migliori risultati si ottengono con l’utilizzo combinato del farmaco nelle soluzione spray e compresse. Per detergere le cavità nasali dagli eccessi di muco, può essere associato a Guna rhino nose spray, 1-2 nebulizzazioni per ciascuna narice 2-3 volte al giorno.

 

Ovix: 2 compresse al giorno fino a 12 anni, 3-4 compresse al giorno dai 12 anni. In prevenzione durante la crisi fino a 12 compresse nelle 24 ore.

Ovix è utile per la modulazione del rilascio in circolo dei mediatori immunitari della reazione allergica dell’oculorinite.

 

Engystol: 1 compressa per 3 volte al giorno nei mesi di ottobre –novembre ripetendo un secondo ciclo a febbraio-marzo.
Questo rimedio omotossicologico si usa per prevenire la rinite allergica stagionale e modulare la risposta allergica riequilibrandola e svolgendo, nel contempo, un’azione contro le malattie virali dell’inverno.

 

Lymphomiosot È farmaco di drenaggio che attiva le funzioni depurative a livello del sistema linfatico e degli apparati respiratorio, digerente ed urinario. Questo farmaco contiene fra gli altri principi, il Calcium phosphoricum (D12), particolarmente efficace nei giovani che tendono a reagire vivacemente sul piano linfatico. È un buon rimedio preventivo alle patologie allergiche stagionali ed è soprattutto indicato nei pazienti che non hanno completamente superato le infezioni delle vie respiratorie durante i mesi invernali e che, nel periodo dei pollini, presentano ancora catarro e ingorgo linfatico.

Galium heel gocce: da somministrare a soggetti adulti con patologie croniche concomitanti, inoltre ha virtù antiedemigene e antiinfiammatorie

 

Cistus heel: 10 gocce per 3–5 volte al giorno. Si usa nelle riniti acute e croniche accompagnate da sinusite e poliposi nasale. È un rimedio di omotossicologia coadiuvante nella dacriocistite, e nella fase acuta lo si può assumere in alternanza con l’arnica.

 

Compositum heel: 1 compressa ogni quarto d’ora per un’ora, da ripetere ogni 12 ore per un totale di 8 compresse nelle 24 ore.

 

Apis plex: 3 granuli 3volte al giorno come prevenzione partendo dal mese precedente la pollinazione e 3 granuli ogni ora fino a miglioramento nei casi acuti, in presenza di congiuntiva iperemica associare a Bellaplex granuli con identica posologia solo in acuto. Sono farmaci omotossicologici usati contro le congiuntiviti allergiche con edema delle palpebre.

 

Euphrasia heel collirio. Questo preparato è indicato nelle congiuntiviti di varia natura, allevia le congestioni oculari unite a prurito, eccessiva lacrimazione, fotofobia, arrossamento, e con cause diverse come inquinanti ambientali, allergeni, uso di lenti a contatto. 


Guna inf gamma 4CH e Gunail 12 4CH gocce: 20 gocce due volte al giorno per regolarizzare la risposta allergica.



Fonti:

Per saperne di più:

1.  Arrighi prevenzione e terapia della rinite allergica stagionale omotossicologia versus allopatia La medicina biologica 1/2005 pag 3-14

2.  Dottor Zenner impiego di Lymphomyosot Risultati di uno studio multicentrico condotto su 3512 pazienti Rivista italiana di omotossicologia gennaio marzo 1990  pag 3-12

3.  Frase W; Weiser M terapia del raffreddore da fieno con Luffa compositum heel 2/96 pag 21-27

4.  BRIGO B. L’uomo la fitoterapia la gemmo terapia Tecniche Nuove, Milano, 1997

5.  LODISPOTO A. Repertorio di terapia clinica omeopatica  Tecniche Nuove, Milano, 1992.

6.  AAVV terapie d’avanguardia Compendium Nuova IPSA ED 2013

7.  Prontuario HEEL 2011

8.  Orlando Maria De Bellis la clinica otorinolaringoiatrica in omotossicologia Guna ED 2001

9.  Max tetau omeopatia e patologie respiratorie Edizioni del riccio 1995

10.  Aldo Ercoli clinica medica in fitogemmoterapia e omeopatia tecniche nuove 2002

11.  Fiorenzuoli Fabio fitoterapia in ORL tecniche nuove 1993

12.  Perugini Billi Le nostre piante medicinali Junior Ed 2004





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 09/12/2016