Indietro

Rinite gravidica, terapia omotossicologica

clicca per votare





Rinite gravidica Rinite gravidica


Scritto da

Dr.ssa Maria Letizia Primo


Pubblicato il 15/05/2014

Modificato il 15/05/2014

La rinite gravidica è un disturbo molto comune che riguarda circa il 60% delle donne in dolce attesa soprattutto nel 3° trimestre, tende a scomparire a distanza di due settimane dal parto e solo raramente si cronicizza. Non è subito riconoscibile perché i suoi sintomi – naso chiuso, starnuti, prurito al palato – somigliano a quelli di un comune raffreddore, possono durare a lungo ed essere piuttosto fastidiosi.

I sintomi della rinite gravidica non vanno sottovalutati, perché possono determinare complicanze quali ipertensione arteriosa, ritardi di crescita intrauterina e minor benessere neonatale alla nascita ,oltre che peggiorare la qualità di vita della gestante.

La principale causa di rinite gravidica è ormonale: estrogeni e progesterone provocano un aumento della vascolarizzazione della mucosa nasale, ne incrementano le secrezioni e favoriscono, nel contempo, la congestione della mucosa nasale. La concentrazione di questi ormoni e dei loro recettori sulla mucosa nasale varia, infatti, nelle diverse fasi ormonali della donna e, in particolare, durante la gravidanza.

Sebbene si possano usare trattamenti simili alla cura di un forte raffreddore, per la rinite in gravidanza è meglio evitare l’uso di antistaminici, vasocostrittori, cortisonici, e anche lavaggi nasali con soluzione fisiologica.

Un rimedio naturale contro i sintomi della rinite gravidica, sicuro sia per la mamma che per il bambino, è costituito dalle nebulizzazioni di l’acido ialuronico allo 0,3% ad alto peso molecolare. Una volta assorbito dalla pelle, l’acido ialuronico richiama acqua, e dunque idrata le mucose e riduce sintomi come prurito e bruciore. Inoltre, favorisce l’eliminazione del muco migliorando la funzionalità delle cellule ciliate.

La terapia omotossicologica contro la rinite allergica gravidica prevede:

  - Euphorbium compositum spray nasale: atomizzatore senza propellente; ne basta 1 spruzzo per narice 2-3 volte al giorno;
  - Mucosa compositum e Pulsatilla compositum: consigliati nei casi più molesti; 1 fiala al giorno dei due farmaci da assumere attraverso aerosol senza aggiunta di fisiologica, perché le fiale la contengono già;
   - Cistus heel: rimedio per riniti acute e croniche accompagnate o meno da sinusite: 10 gocce 3 volte al giorno e, nei casi acuti, 10 gocce ogni 15 minuti per un periodo di tempo non superiore alle 2 ore;
   - Silicea heel: 1 compressa 3volte al giorno da sciogliere sotto la lingua per almeno 3 mesi se le mucose del naso restano edematose a lungo;
  - Vis heel fiale: 1 fiala da bere 3 volte a settimana anche per lunghi periodi; riduce i catarri e decongestiona la mucosa nasale in caso di cronicizzazione.



Fonti:

Per saperne di più:
1. Hyaluronan plus saline nasal washes in the treatment of rhino-sinusal symptoms in patients undergoing functional endoscopic sinus surgery for rhino-sinusal remodeling. Macchi A,  Terranova PDigilioE, Castelnuovo P Int J Immunopathol Pharmacol. 2013 Jan-Mar;26(1):137-45
2. Dr. W. Gerhard, Baden Baden Euphorbium compositum spray un preparato rinologico biologico . Atti del III convegno di omotossicologia . Rivista italiana di omotossicologia Luglio-settembre 1988 pag 25- 28
3. Molino Melchiori Efficacia dei farmaci omotossicologici in associazione ad idroterapia inalatoria in pazienti affetti da sinusopatia cronica La medicina biologica luglio-settembre 2005 pag 19-26
4. Ivo Bianchi  La metodica clinica omotossicologica nella patologia linfatica ; atti del XIII congresso di omotossicologia La medicina Biologica ottobre –dicembre 1998 pag 47-55
5. Malerba terapia omotossicologica dell’otite media secretiva Monitoraggio anatomo funzionale  La medicina Biologica aprile –giugno 2005 pag 27-35
6. Ordinatio antihomotoxica et materia Medica Prontuario heel   2008





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 09/12/2016