Geloni: i rimedi naturali

clicca per votare





Elicriso Elicriso Verbena Verbena Pungitopo Pungitopo


Scritto da

Dott.ssa Maria Letizia Primo


Pubblicato il 28/01/2014

Modificato il 28/01/2014

Dopo aver spiegato le cause dei geloni e come si prevengono, vi illustro adesso alcuni efficaci rimedi naturali contro i geloni.

Elicriso, pungitopo, verbasco e verbena sono le piante medicinali più adatte contro i geloni. Si possono assumere sottoforma di infuso, decotto, oleolito, tintura madre o vino medicinale.
Agaricus muscharius 5 ch, è un buon rimedio per i geloni delle dita e delle orecchie quando è presente una sensazione di prurito, formicolio e bruciatura come provocata da aghi di ghiaccio. È adatta al gelone che peggiora con il freddo.
Pulsatilla 4 ch  indicata per il gelone che si aggrava i con il caldo.
Petroleum 4 ch si deve prescrivere nel caso di geloni poco colorati ma fissurati e aggravati dal freddo.
Arsenicum album 9 ch per i geloni con bruciore intenso e miglioramento con il calore in tutte le sue forme. Assumere 5 granuli 3-4 volte al giorno.
Rhux thoxicodendron 9 ch contro i geloni con arrossamento e prurito soprattutto notturno, e che migliorano con il movimento. Assumere 5 granuli 3-4 volte al giorno.
Arnica 9ch per curare i geloni bluastri o violacei con sensazione di contusione e peggioramento al minimo contatto. Assumere 5 granuli 3-4 volte al giorno.
Melilotus homaccord, aesculus compositum 10 gocce 3 volte al giorno oppure Argentum homaccord 1 fiala al giorno da bere nella fase acuta per migliorare la circolazione alle estremità.
Cuprum heel in presenta di spasmi. Fino a 8 compresse in 24 ore, da sciogliere sotto la lingua.
Abropernol nei casi acuti fino a 8 compresse da sciogliere sotto la lingua nelle 24 ore, e come prevenzione 1 compressa da sciogliere sotto la lingua 3 volte al giorno nei mesi freddi.

Il trattamento esterno dei geloni prevede l’uso di pomate a base di Calendula echinacea Chamomilla heel, calendula heel, Arnica compositum heel applicate più volte al giorno Alle pomate possono essere aggiunti degli oli essenziali singoli come oe di tea tree, oe di geranio, oe di pepe di caienna e oe di rosmarino: una goccia per applicazione da amalgamare alla crema.

Le frizioni con oli essenziali o altri prodotti sono da sospendere se il gelone ha provocato la comparsa di tagli o ferite sulla pelle. In questo caso è bene applicare soltanto le creme antibiotiche e quelle cortisoniche fino a miglioramento.



Fonti:

Per saperne di più:

1. Ivo Bianchi Il regno dei funghi parte 2 La medicina Biologica n° 2 /2007 pag 59-60
2. Ivo Bianchi Le ranuncolacee La medicina biologica n°2/2006 pag 44-45
3. Eritema pernio / R. Gianotti, A. Coggi, E. Alessi. - In: Incontri dermatologici. - 21:2(2007), pp. 46-46. Convegno Incontri Dermatologici: Meeting tenutosi a Segrate (MI) nel 2007.
4. G. Micali e coll. Le basi della dermatologia Grafiche Porpora Milano 2012
5. Bruno Brigo Omeopatia e dermatologia Prevenzione e trattamento delle affezioni cutanee Tecniche Nuove 2001





Commenti

Attenzione per poter inviare il tuo commento devi effettuare l'accesso con le tue credenziali oppure Registrati
Commenta anche tu

Articoli

lascia la tua e-mail per ricevere aggiornamenti e notizie



Desidero ricevere comunicazioni promozionali e newsletter da parte di ABCsalute s.r.l. come specificato all' art.3b


   Iscriviti alla Newsletter   
Grazie per esserti registrato alla newsletter di ABCsalute.it

ABCsalute S.r.l. - Registrazione al Tribunale di Milano n. 491 del 24.07.2008 - Copyright 2008-2016
© Tutti i diritti riservati - P.I. 06355610962 - Per Informazioni 02.97383387 - info@abcsalute.it - Direttore

Società a socio unico, soggetta a direzione e coordinamento da parte di axélero S.p.A

Progetto di fusione per incorporazione di abcsalute s.r.l. in axélero S.p.A. ai sensi degli artt. 2501-ter e 2505 c.c.

Aggiornato al 03/12/2016